Pianeta Terra e salute: un’alleanza sostenibile

Venerdì 25 ottobre 2019 diciotto studenti rappresentanti delle classi quarte e quinte di Scienze Applicate
del nostro Liceo hanno partecipato al Convegno “Pianeta Terra e salute: un’alleanza sostenibile” presso il
Park Hotel Villa Fiorita di Monastier.
Temi principali del convegno sono stati il riscaldamento globale, l’inquinamento di aria e acqua e la perdita
di biodiversità, processi tutti legati all’impatto delle attività antropiche sul nostro pianeta.
Hanno relazionato economisti, medici, climatologi, psicologi, pediatri, sindaci e biologi. Gli alunni hanno
partecipato attivamente anche ad un World cafè.
Le nostre classi nelle settimane precedenti l’evento hanno realizzato due poster, esposti durante il
convegno, dal tema: “Quanto siamo importanti: in prima linea per riprenderci il futuro”. Nel primo poster è
stata analizzata l’importanza della biodiversità e di come la stiamo perdendo ad un ritmo elevato; nell’altro
poster sono state indicate alcune azioni necessarie per contrastare l’inquinamento a beneficio degli stessi
organismi.
I due poster saranno affissi all’interno della nostra scuola in modo che tutti gli altri studenti possano avere
la possibilità di visionarli.

Università IULM

OPEN DAY LAUREE TRIENNALI SABATO 16 NOVEMBRE

Sabato 16 novembre l’Università IULM di Milano in occasione del suo Open Day presenterà i Corsi di Laurea Triennale per l’anno accademico 2020-2021.
Di seguito il programma della giornata:
• Arti, spettacolo, eventi culturali alle 10:00 e alle 14:30
• Turismo, management e territorio alle 11:00 e alle 15:30
• Interpretariato e comunicazione alle 12:00 e alle 16:30
• Comunicazione, media e pubblicità alle 11:30 e alle 16:00
• Comunicazione d’impresa e relazioni pubbliche [ita-eng] alle 10:00 e alle 14:30
Oltre alla presentazione dell’offerta formativa verranno proposti degli incontri propedeutici alla scelta. In particolare si segnala:
• Presentazione dell’Ateneo [alle 9.00 e alle 13.00]
• Meet the Professor [10.00 – 13.00]
• Accompagnare i figli nella scelta [11.00]
• IULM e i suoi laureati di successo [12.00]
• Tasse e test di ammissione [13.00]
• IULM e i suoi Laboratori di ricerca [13.30]
Tutti gli incontri sono ad accesso libero fino ad esaurimento posti.
Le presentazioni pomeridiane dei corsi di Laurea saranno trasmesse anche in streaming.

Fondo Asilo Migrazione

A proposito del progetto finanziato dal Fondo Asilo Migrazione e Integrazione promosso dalla Regione Veneto con l’apporto di Ca’ Foscari che, grazie alla collega Elena Sbrojavacca -l’anno scorso docente presso il nostro Liceo e attualmente assegnista di Ricerca-, ha individuato nel nostro istituto il partner ideale quale scuola capofila della provincia di Treviso per creare un rete di scuole per favorire l’integrazione di studenti immigrati. Visti i tempi stretti per la presentazione del progetto, ho potuto consultarmi in velocità solo con alcuni di voi, ma ora per realizzarlo vi chiedo collaborazione. Come vedrete dall’allegato e come illustrato al Collegio, il progetto prevede una parte di formazione per i docenti e una di laboratorio per gli studenti.
Per quanto riguarda la parte di FORMAZIONE per noi DOCENTI -non solo della nostra, ma anche di altre scuole della provincia- si svolgerà in due pomeriggi presso il nostro Liceo: lunedì 9 dicembre, 3 ore e giovedì 12 dicembre, 2 ore.
Il corso prevede una parte generale che sarà presentata da Elena Sbrojavacca sulle politiche di integrazione europee e due interventi di due ore ciascuno a cura di docenti universitari che affronteranno la questione degli immigrati dal punto di vista letterario e dal punto di vista antropologico.
Per quanto riguarda il LABORATORIO per gli STUDENTI preferibilmente con esperienza migratoria -minimo 20, massimo 30 delle classi del nostro Liceo- si svolgerà in un’unica mattina a marzo. Gli studenti, ai quali verrà precedentemente assegnata la lettura di un testo narrativo in lingua italiana ma di autore migrante, intervisteranno lo scrittore e poi si cimenteranno in un lavoro di scrittura creativa collettiva. L’incontro si concluderà con l’intervento di uno psicologo dell’orientamento.
Da un punto di vista organizzativo è necessario:
1. sapere chi è interessato al corso di formazione
2. avere i nominativi degli studenti con esperienza migratoria a livello di sfera familiare ed eventualmente anche di coloro che sono interessati ad un approfondimento.
Per il corso di formazione, sappiate che è aperto anche a docenti di altre scuole, per cui chi può, diffonda l’informazione.
Vi ringrazio se mi darete in tempi rapidi un riscontro positivo.

Woman in science

Concorso: “Arrediamo lo spazio ascolto”

Vengono prorogati, per rispondere alle vostre richieste, i termini del bando di concorso “Arrediamo lo Spazio Ascolto”. Poiché l’obiettivo è quello di fare in modo che questo spazio risulti sempre più lo spazio di voi studenti, la commissione, presieduta dalla Prof.ssa Buzzo ha deciso di allungare di almeno un mese il termine entro il quale consegnare le vostre creazioni. Si raccomanda di presentare opere che possano avere una immediata esposizione

IN DIRETTA DALLA GRECIA

Ultima notte ad Atene. Le luci soffuse della deserta hall di un hotel ci aiutano a rievocare emozioni appena vissute.

È stata una sensazione di ritorno ad un mondo familiare, non di un primo approdo, quella che ci ha pervaso dal momento in cui siamo sbarcati sul suolo Greco. Tanti moderni Ulisse in una piccola personale Odissea per ricongiungersi alla propria identitá, per vivere finalmente tra i filosofi, i tragediografi e, perché no, gli dei con i quali da anni dialoghiamo.

A camminare con le proprie gambe sull’Acropoli si è testimoni di un’osmosi tra tempi che furono e che saranno, si è parte della sua storia, del suo passato, che non smette di essere.

Un viaggio in cui abbiamo potuto riconoscere, e non conoscere, l’enigmatico sorriso della sfinge di Delfi, il contrasto tra il bianco marmo del tempio di Poseidone e il blu del mar Egeo, l’imponenza delle ciclopiche mura di Micene.

E così come ad Olimpia, anche noi abbiamo acceso una fiaccola sempiterna: quella della conoscenza… perché la cultura è quello che rimane quando si è dimenticato tutto.

25 ottobre 2019

dalla Grecia, i ragazzi e le ragazze della 5AC